KnaufKnauf

Referenza Knauf

Residenze di via Trebazio

<< Torna indietro Nuovo edificio - Residenziale - Condomini

NUOVO EDIFICIO - RESIDENZIALE - CONDOMINI

Residenza Trebazio 4 – Milano

Obiettivi

In via Trebazio 4, nel quartiere residenziale Sempione a Milano, è stato costruito un nuovo edificio che si inserisce in un progetto di riqualificazione urbana finalizzato a dare la possibilità di vivere in un ambiente con caratteristiche architettoniche e impiantistiche improntate al risparmio energetico e alla qualità della vita metropolitana.

Progetto

L’edificio, di grande prestigio ed esclusività, è un palazzo pluripiano a destinazione residenziale con annessa autorimessa interrata. L'immobile si sviluppa su 10 piani fuori terra, per un’altezza complessiva di 36,5 m. Sito nel quartiere residenziale milanese di Sempione, si trova in una zona con livello di sismicità 3 (sismicità bassa) e in zona climatica E, con un'irradianza media pari a 278 W/mq nel mese di massima insolazione.

Il complesso, che ospita appartamenti esclusivi di varie tipologie, presenta elevate caratteristiche di isolamento termico degli ambienti ed è in classe A+ di efficienza energetica (a energia quasi zero) grazie a:

  • impianti di riscaldamento e di raffrescamento centralizzati a pannelli radianti a pavimento;
  • una pompa di calore alimentata da energia rinnovabile con ventilazione meccanica e recupero del calore;
  • apparecchiature e sistemi di domotica installati in ogni appartamento.

Dal punto di vista architettonico, l'edificio ha forma rettangolare, è retto da un telaio portante in calcestruzzo armato al quale si agganciano le soluzioni Knauf per:

  • l'involucro esterno, con l'isolamento delle pareti in calcestruzzo e la costruzione delle altre pareti di tamponamento
  • le contropareti perimetrali interne, così da garantire un’omogeneità di prestazioni termiche in ogni ambiente dell'edificio
  • la divisione degli spazi interni, sia tra unità abitative, sia all'interno delle stesse, con pareti e controsoffitti.

Interventi

Pareti perimetrali di tamponamento

Per le pareti perimetrali, che costituiscono l’involucro opaco, del complesso residenziale è stato scelto il sistema Knauf W388+1, il cui schema è costituito da una doppia orditura metallica, rivestimento in lastre Aquapanel per l'esterno e lastre in gesso rivestito e gessofibra per l'interno, fino ad arrivare a uno spessore complessivo di circa 32 cm.

Per quanto riguarda le orditure metalliche, sono stati scelti profili in acciaio Knauf Magizink; nell’intercapedine dell'orditura più esterna è stato posto un isolante in lana di roccia ad alta densità Isoroccia 110; nell'orditura interna, al fine di garantire un elevatissimo isolamento termico e acustico della parete, ha trovato posto un doppio strato di isolante a doppia densità in lana di roccia (Isoroccia 70 Isoroccia 40).

Il rivestimento esterno della parete è stato realizzato con lastre in cemento fibrorinforzato Knauf Aquapanel Outdoor, separate dall'orditura metallica da uno strato di tessuto Aquapanel Water Resistive Barrier che svolge la funzione di barriera all'acqua dall’esterno verso l’interno, e permette al vapore il passaggio dall’interno verso l’esterno. Tra le due orditure metalliche è stato posto uno strato di lastre in gesso rivestito ad alta densità Diamant, mentre come rivestimento del lato interno la soluzione scelta è stata quella di un doppio strato di lastre di cui uno in gessofibra Knauf Vidiwall e l'altro, a vista, in gesso rivestito Knauf GKB+B.V..

 

Isolamento delle pareti perimetrali in calcestruzzo armato in facciata

Le pareti perimetrali in muratura sono state coperte da un sistema di contropareti con lastre Aquapanel così da avere, dal punto di vista materico e formale, una facciata omogenea e da garantire un elevato isolamento termico ed acustico grazie alle caratteristiche dei prodotti Knauf.

Il modello Knauf utilizzato per la realizzazione di queste contropareti è il W683 costituito da un’orditura metallica, con profili Knauf Magizink, agganciata ai setti in cemento armato, ai quali è stato posto in intercapedine della facciata microventilata uno strato di isolante termico Isoroccia 70. Il rivestimento, come detto, è stato realizzato con lastre Knauf in cemento fibrorinforzato Aquapanel Outdoor, per uno spessore complessivo della controparete di circa 15 cm.

 

Tamponamento delle pareti perimetrali in calcestruzzo armato verso l'interno

Alle pareti in calcestruzzo, per garantire un ambiente abitativo volto al risparmio energetico e al comfort, è stata applicata un'orditura metallica contenente in intercapedine uno strato isolante Isoroccia 70 in lana di roccia, successivamente sono stati applicati due strati di lastre, uno in gessofibra, utilizzando lastre Knauf Vidiwall, ed un secondo strato a vista in gesso rivestito, utilizzando lastre GKB + B.V. .

 

Realizzazione di una parete di tamponamento esterna (ambienti di servizio, loggiati e terrazzi)

Per le pareti perimetrali che creano spazi di servizio è stato scelto lo schema Knauf W381, composto da una singola orditura metallica con profili Knauf Magizink rivestita da uno strato di lastre Aquapanel Outdoor per lato. La parete ha uno spessore globale che può variare da 14 a 19 cm, in base al profilo metallico utilizzato.

 

Isolamento delle pareti in calcestruzzo armato del corpo di fabbrica (ambienti di servizio)

L'isolamento termico delle pareti in calcestruzzo armato al piano terra è stato ottenuto mediante l'applicazione di pannelli termoisolanti Knauf EPS 120 bianco, in polistirene espanso, posati mediante collante Knauf SM700 e fissati meccanicamente dopo 24 ore dall'incollaggio con tasselli STR U Knauf in pvc, nell'ordine di 6 tasselli a mq. Questo tipo di cappotto termico raggiunge uno spessore complessivo poco superiore ai 10 cm.

 

Solai

Placcaggio dei solai su spazi aperti all'esterno (controsoffitti nei loggiati)

Anche per il rivestimento di questi tipi di solai sono state scelte le lastre in cemento rinforzato Aquapanel Outdoor. Questo tipo di lastre, oltre ad avere una notevole resistenza meccanica e all’umidità sono costituite da un materiale di classe A1 di reazione al fuoco, scelta ideale per questo tipo di controsoffitti. Le lastre sono state dunque connesse a un’orditura metallica con profili Magizink  ancorati mediante appositi sistemi di sospensione al solaio.

 

Realizzazione di controsoffitti per ambiente interno

Per quanto riguarda i controsoffitti che caratterizzano le unità abitative è stato scelto di procedere con il sistema Knauf D111, costituito da un'orditura metallica singola che si aggancia al solaio; all'interno dell'intercapedine dei profili metallici è stato inserito uno strato di isolante termico in lana di vetro Knauf Ekovetro. All'orditura metallica sono state ancorate lastre in gesso rivestito GKB a vista per tutti gli ambienti, tranne che per quelli più umidi (come bagni e cucine) dove si è preferito ricorrere a idrolastre in gesso rivestito GKI.

 

Pareti interne

Pareti divisorie interne delle unità abitative

Per la realizzazione delle pareti di divisione delle unità abitative sono state utilizzate lastre in gessofibra Vidiwall e in gesso rivestito GKB. Connesse a un’orditura metallica, con isolante Isoroccia 70 nell'intercapedine, queste tipologie di lastre costituiscono il rivestimento su entrambi i lati della parete (GKB a vista su entrambi i lati) secondo lo schema Knauf W312.

 

Pareti divisorie interne delle unità abitative ad alto coefficiente di isolamento acustico

Questo tipo di parete ha uno spessore di circa 25 cm ed è stata progettata per garantire un elevato livello di isolamento acustico tra le unità immobiliari. Composta da una doppia orditura metallica, con uno strato di lastre in gessofibra Vidiwall in intercapedine, questa tipologia di parete è formata da due strati di isolante termico Knauf Isoroccia 70, uno per ciascuna orditura metallica. Queste pareti, che rispondono allo schema Knauf W316+1, sono state rivestite da un doppio strato di lastre, per ogni lato della parete, con lastre in gessofibra Vidiwall all'interno e lastre in gesso rivestito GKB a vista.

 

 

RGR Comunicazione

 




Di seguito i Sistemi Knauf utilizzati per questa referenza

<
dicembre 2015 - Residenza Trebazio 4


VISUALIZZA ELENCO COMPLETO IMMAGINI

Alcune REFERENZE fra le più ricercate
Strutture scolastiche Nuovo edificio Bologna Casa della Musica, Pieve di Cento (Bologna) Obiettivi La progettazione di questo edificio si inserisce nel contesto della ricostruzione post terremoto in Emilia del 2012, in cui l’obiettivo era quello di costruire edifici completamente antisismici, come sottolineato anche dall’architetto Mario Cucinella all’inaugurazione della Casa della Musica avvenuta il 29 maggio 2017: “Dobbiamo immagin... Emilia-Romagna 14 Via Circonvallazione Levante, 63, 40066 Pieve di Cento BO 5 1 Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antisismica Antincendio 11/12/2017 11.08.47 09/07/2018 17.29.47 2017 0 1 1 1 1 1 Sistema Soffitti Casa della Musica a Pieve di Cento Bologna Emilia-Romagna Nuovo edificio Via Circonvallazione Levante, 63, 40066 Pieve di Cento BO Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antisismica Antincendio
Residenziale Uni / bifamiliari Nuovo edificio Napoli Parco Residenziale A. Calvanese – Frattamaggiore (Na) Nel territorio di Frattamaggiore, a pochissimi chilometri da Napoli, è stato realizzato un progetto edilizio che ha portato all’edificazione di 32 appartamenti (per un totale di 4000mq) e che ha preso il nome di “Parco Residenziale A. Calvanese”. Commissionato dalla Società Coop Florida I, il progetto ha previsto due edifici gemelli costruit... Campania 56 Frattamaggiore 1 1 09/03/2018 14.01.42 07/01/2019 9.46.47 2018 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori - Sistema Sottofondi Parco Residenziale A. Calvanese - Frattamaggiore (Napoli) Napoli Campania Nuovo edificio Frattamaggiore
Residenziale - Condomini Nuovo edificio Milano B32 Monviso Milano Obiettivi La volontà di integrare la storia e la tradizione, tipica dei quartieri residenziali nel centro di Milano, con la tecnologia e il rispetto dell’ambiente, tramite soluzioni ad alta sostenibilità ambientale e energetica, è stata la matrice per la progettazione del nuovo complesso di appartamenti B32 Monviso. Ogni scelta progettuale, ogni dettaglio, sono stat... Lombardia 54 via Monviso 32 – 20154 Milano 2 1 Acustica Isolamentotermico Antisismica 09/06/2017 12.35.14 22/01/2019 16.35.18 2017 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori - Pareti e Divisori - Pareti e Divisori - Sistema Soffitti - Sistema Isolamento Interni B32 Monviso Milano Lombardia Nuovo edificio via Monviso 32 – 20154 Milano Acustica Isolamentotermico Antisismica
Residenziale - Condomini Recupero Milano Residenze via Orti 4, Milano Obiettivi Questo intervento aveva per obiettivo la trasformazione di un vecchio e fatiscente capannone industriale dei primi del ‘900 in un moderno edificio residenziale in classe A. In particolare si voleva esaudire le richieste di affitti brevi nel centro storico della città di Milano, offrendo appartamenti con elevati livelli di comfort. Progetto Partendo da una demolizione tot... Lombardia 54 via Orti 4 Milano 2 2 Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antisismica 15/11/2017 11.55.58 13/06/2019 10.38.59 2017 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori - Pareti e Divisori - Sistema Soffitti - Sistema Soffitti - Sistema Sottofondi - Sistema Sottofondi - Sistema Isolamento Interni - Sistema Isolamento Interni - Pareti e Divisori - Sistema Aquapanel - Pareti e Divisori Ristrutturazione palazzina residenziale privata in via Orti 4 a Milano Milano Lombardia Recupero via Orti 4 Milano Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antisismica

KNAUF di Knauf S.r.l. S.a.s.

  • P.iva 02470860269
    Via Livornese 20
    56040 Castellina Marittima (PI)

    Tel. 050 69211 - Fax 050 692301
    E-mail: knauf@knauf.it