KnaufKnauf

Referenza Knauf

Hotel Columbus

<< Torna indietro Nuovo edificio - Strutture ricettive

Hotel Columbus Lignano Sabbiadoro

Obiettivi

Quasi una scommessa è stata la realizzazione dell’Hotel Columbus, una struttura di nove piani fuori terra realizzata in acciaio e sistemi a secco. L’edificio è stato progettato come integrazione dell’esistente Hotel Columbus con un albergo attiguo in disuso.

L’utilizzo di una struttura a secco è stata una scelta necessaria: le imprese contattate per la costruzione con sistemi tradizionali avevano stimato tempi di realizzazione di 18-24 mesi, con il conseguente rischio, determinato dal fermo dei cantieri durante la stagione balneare, di protrarre i lavori per quasi tre anni; invece la proprietà aveva l’obiettivo di aprire il prima possibile in quanto “l’integrazione tra l’edificio nuovo e il vecchio avrebbe determinato il non utilizzo anche del corpo centrale”, come riferisce Moreno Cenedese, titolare di Idealstile, l’impresa che si è occupata della realizzazione di pareti, soffitti e pavimenti.

Progetto

Le strutture a secco – continua Cenedese – permettono un migliore controllo dei tempi e quindi un’organizzazione più precisa delle fasi di lavoro. Noi abbiamo lavorato seguendo un attento coordinamento tra le squadre: prima i carpentieri, poi la posa delle orditure delle pareti, l’intervento degli impiantisti e di nuovo i posatori delle lastre per la chiusura delle superfici. Abbiamo iniziato il lavoro con una sola squadra di posatori per trovarci in poco tempo a gestire 70-80 persone, che lavoravano coordinando le diverse fasi di posa senza tempi morti”.

L’utilizzo dei materiali Knauf con il telaio strutturale in acciaio si è rivelato ottimale per realizzare i nove piani dell’hotel in tempo utile per sfruttare la stagione estiva. Il vecchio Hotel Nettuno infatti è stato demolito a novembre e in pochi mesi è stata realizzata la nuova costruzione dei primi livelli della struttura portante in acciaio, a ridosso dell’edificio esistente, per la realizzazione di cinquanta nuove camere. A distanza di circa 4 mesi dalla demolizione del precedente edificio, a metà febbraio, è iniziata la realizzazione delle pareti di tamponamento esterne con il sistema Aquapanel®; i lavori sono andati avanti realizzando, piano per piano, prima la struttura in acciaio e poi le pareti esterne e i divisori interni tra le camere e tra camere e corridoio. A fine maggio 2014,  ultimate le tinteggiature interne e i rivestimenti esterni, la struttura è stata consegnata.

Interventi

Moreno Cenedese aggiunge: “Il primo obiettivo era stare nei tempi. In secondo luogo, la scelta dei materiali di Knauf ha permesso di rispettare agevolmente le normative di protezione dal fuoco, fornendo allo stesso tempo il livello di comfort acustico necessario per una struttura ricettiva moderna. In questo abbiamo avuto il supporto dei tecnici dell’azienda con cui abbiamo collaborato per la progettazione delle stratigrafie più adatte.

Le pareti di tamponamento sono state ottenute tramite il sistema Aquapanel®, scelto per la sua resistenza agli agenti climatici, in modo particolare all’umidità, e alla salsedine.

All’esterno sono state utilizzate le lastre Knauf Aquapanel® Outdoor, ancorate alla doppia orditura metallica con doppio strato di isolamento in lana di roccia all’interno delle stesse. Sul perimetro interno invece sono state posizionate tre lastre Knauf GKF15 per garantire il livello R90 di resistenza al fuoco delle strutture in acciaio, andando a creare una parete resistente al fuoco e all’umidità con uno spessore complessivo di 30cm.

Le pareti divisorie tra le camere sono state realizzate installando una doppia orditura metallica all’interno di ciascuna delle quali è stato posto uno strato isolante in lana di vetro. Come rivestimento sono stati applicati due strati di lastre Knauf GKB per lato, mentre nell’intercapedine tra le due orditure è stato inserito uno strato di lastre Knauf Vidiwall, per aumentare il comfort acustico.

solai sono stati realizzati con una lamiera collaborante in acciaio e gettata in cemento, sulla quale è stato montato un controsoffitto a protezione dal fuoco realizzato con tre lastre GKF15. Dopo la posa degli impianti sospesi è stato realizzato, a chiusura, un secondo controsoffitto ancorato al primo, sul quale è stato posto un materassino isolante in lana di vetro.

pavimenti infine sono stati realizzati con il sistema per sottofondi a secco Brio di Knauf.



Informazioni Referenza
Anno completamento
2014
Proprietà
Hotel Columbus Srl
Progettista
Da Re Engineering e C.
Fornitore Materiale Knauf
Piccoli Gino
Applicatore
Idealstile Srl
Impresa Edile
Cimolai SpA

sistemi utilizzati
Sistema Aquapanel
Aquapanel – Aquapanel Outdoor
Pareti e Divisori
Pareti – GKB | Vidiwall
Sistema Antincendio
Antincendio – Contropareti e Controsoffitti – GKF15
Sistema Sottofondi
Sottofondi – Brio

documenti
Testo redazionale
Altri documenti
Hotel Columbus Quaderno di Lavoro
Album di foto che testimoniano l'avanzamento dei lavori - incompleto


Di seguito i Sistemi Knauf utilizzati per questa referenza

<
settembre 2014 - Hotel Columbus


Alcune REFERENZE fra le più ricercate
Residenziale Uni / bifamiliari Nuovo edificio Napoli Parco Residenziale A. Calvanese – Frattamaggiore (Na) Nel territorio di Frattamaggiore, a pochissimi chilometri da Napoli, è stato realizzato un progetto edilizio che ha portato all’edificazione di 32 appartamenti (per un totale di 4000mq) e che ha preso il nome di “Parco Residenziale A. Calvanese”. Commissionato dalla Società Coop Florida I, il progetto ha previsto due edifici gemelli costruit... Campania 56 Frattamaggiore 1 1 09/03/2018 14.01.42 07/01/2019 9.46.47 2018 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori - Sistema Sottofondi Parco Residenziale A. Calvanese - Frattamaggiore (Napoli) Napoli Campania Nuovo edificio Frattamaggiore
Installazioni e progetti particolari Nuovo edificio Venezia Mostra d’Arte Maximum Minimum di Alighiero Boetti Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia In occasione della 57° Biennale d'arte di Venezia, Knauf è tornata a impegnarsi per sostenere l’arte e la creatività supportando la Fondazione Giorgio Cini nella celebrazione di Alighiero Boetti. Knauf è stata infatti sponsor e partner tecnico della grande mostra Maximum/Minimum che si... Veneto 100 Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia 14 1 Acustica Isolamentotermico 28/07/2017 10.19.09 11/07/2018 12.32.56 2017 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori Mostra d'Arte Maximum/Minimum Venezia Veneto Nuovo edificio Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia Acustica Isolamentotermico
Residenziale - Condomini Recupero Milano Residenze via Orti 4, Milano Obiettivi Questo intervento aveva per obiettivo la trasformazione di un vecchio e fatiscente capannone industriale dei primi del ‘900 in un moderno edificio residenziale in classe A. In particolare si voleva esaudire le richieste di affitti brevi nel centro storico della città di Milano, offrendo appartamenti con elevati livelli di comfort. Progetto Partendo da una demolizione tot... Lombardia 54 via Orti 4 Milano 2 2 Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antisismica 15/11/2017 11.55.58 13/06/2019 10.38.59 2017 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori - Pareti e Divisori - Sistema Soffitti - Sistema Soffitti - Sistema Sottofondi - Sistema Sottofondi - Sistema Isolamento Interni - Sistema Isolamento Interni - Pareti e Divisori - Sistema Aquapanel - Pareti e Divisori Ristrutturazione palazzina residenziale privata in via Orti 4 a Milano Milano Lombardia Recupero via Orti 4 Milano Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antisismica
Strutture scolastiche Nuovo edificio Bologna Casa della Musica, Pieve di Cento (Bologna) Obiettivi La progettazione di questo edificio si inserisce nel contesto della ricostruzione post terremoto in Emilia del 2012, in cui l’obiettivo era quello di costruire edifici completamente antisismici, come sottolineato anche dall’architetto Mario Cucinella all’inaugurazione della Casa della Musica avvenuta il 29 maggio 2017: “Dobbiamo immagin... Emilia-Romagna 14 Via Circonvallazione Levante, 63, 40066 Pieve di Cento BO 5 1 Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antisismica Antincendio 11/12/2017 11.08.47 09/07/2018 17.29.47 2017 0 1 1 1 1 1 Sistema Soffitti Casa della Musica a Pieve di Cento Bologna Emilia-Romagna Nuovo edificio Via Circonvallazione Levante, 63, 40066 Pieve di Cento BO Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antisismica Antincendio

KNAUF di Knauf S.r.l. S.a.s.

  • P.iva 02470860269
    Cod. Fisc. 00050890524
    Cod. Dest. SDI CS8NOAM
    Via Livornese 20
    56040 Castellina Marittima (PI)

    Tel. 050 69211 - Fax 050 692301
    E-mail: knauf@knauf.it