KnaufKnauf

Referenza Knauf

Residenza degli Orti di via Borgazzi, Milano

<< Torna indietro Nuovo edificio - Residenziale Uni / bifamiliari

Residenza degli Orti di via Borgazzi, Milano

Obiettivi

Uno degli obiettivi principali dei progettisti di queste residenze era realizzare un intervento di recupero urbano che mantenesse una parte del giardino, essendo precedentemente l’area uno spazio verde in disuso.

Oltre a questo, l’edificio in costruzione doveva rispondere a precisi standard qualitativi per creare residenze a basso impatto ambientale.

Progetto

La Residenza degli Orti si trova in una zona residenziale prestigiosa e appartata da cui ha ripreso la vocazione alla riservatezza e all’esclusività. La palazzina di cinque piani fuori terra e tre interrati è caratterizzata da forme lineari, grandi aperture, elevato comfort e finiture raffinate. L’edificio sorge su un’area di 1300 metri quadrati precedentemente in disuso, protagonista di un intervento di recupero urbano che ha voluto privilegiare l’aspetto di compatibilità ambientale, restituendo una parte del verde che prima caratterizzava il luogo, e che oggi copre 650 mq.

Interventi

La residenza è stata costruita interamente con sistemi a secco, con una struttura portante in acciaio su cui sono state montate le pareti realizzate con il sistema Aquapanel® di Knauf. All’interno, anche i tramezzi e le pareti divisorie tra gli appartamenti sono costituiti da orditure metalliche rivestite con lastre in cartongesso Knauf. Tutte le superfici sono progettate per garantire un elevato comfort termo-acustico, protezione dal fuoco e sicurezza antisismica.

Involucro esterno e divisori interni sono progettati con accuratezza. L’involucro è costituito da una doppia orditura metallica chiusa verso l’esterno dalle lastre in cemento fibrorinforzato Aquapanel® Outdoor. Nell’intercapedine esterna è stato inserito un materiale isolante in fibra di legno da 80 mm mentre nello spazio tra le due orditure sono stati posati pannelli isolanti in lana di legno da 100 mm a sostegno delle prestazioni della parete. Infine nell’orditura interna è stato collocato un isolante costituito da pannelli in lana di roccia da 80 mm; la parete è stata poi chiusa verso l’interno con un doppio strato di lastre, formato da lastre in gessofibra sulle quali sono state posate a giunti sfalsati le lastre in gesso rivestito con barriera vapore. Il risultato è stato una parete di elevata resistenza mecanica con un livello di trasmittanza pari a 0,178 W/m2K.

La parete di tamponamento ha uno spessore minimo di 450mm che permette di raggiungere un comfort molto alto di fonoisolamento, a cui si aggiungono le caratteristiche di fonoassorbimento tipiche delle pareti in gesso rivestito. A migliorare il livello di comfort acustico contribuiscono i solai, realizzati con massetto galleggiante posato su materassini isolanti; inoltre, le pareti di tamponamento e tutti i divisori interni sono stati svincolati dalle strutture in acciaio con l’applicazione di un apposito nastro vinilico monoadesivo fornito da Knauf con funzione di taglio acustico.

La struttura dei tramezzi è stata concepita tenendo conto del comfort interno, della qualità dei materiali e della valorizzazione dello spazio: i progettisti hanno optato per l’utilizzo di lastre in gessofibra accoppiate con lastre in cartongesso, soluzione che consente di ottenere pareti di spessore ridotto (minimo 100 mm) e resistenza elevata. I materiali scelti permettono inoltre di ottenere ottimi livelli di fonoisolamento seppure con spessori ridotti.

Knauf ha collaborato alla realizzazione del progetto fornendo tutti i sistemi per le pareti di tamponamento, le pareti divisorie tra appartamenti e le tramezzature. Sono stati utilizzati il Sistema Pareti e il Sistema Gessofibra - con lastre GkbGessofibra e lastre con barriera al vapore – e il Sistema Aquapanel per il tamponamento delle pareti esterne (lastre Aquapanel® Outdoor). Nella scelta è risultata fondamentale la qualità dei materiali e dei prodotti finiti, attestata dalle diverse certificazioni di resistenza, sicurezza e compatibilità ambientale. 

Conclusioni

La residenza degli Orti di via Borgazzi dimostra che anche nel centro di Milano, a pochi passi da piazza Duomo, esistono luoghi per un vivere moderno e confortevole, con ampi spazi verdi inseriti in un contesto di antica urbanizzazione.

 

 

Contributo redazionale a cura di

 



Informazioni Referenza
Anno completamento
2011
Proprietà
Diana Bis srl Milano
Progettista
Polis Engineering, Milano
Fornitore Materiale Knauf
Ferri Augusto & C. snc
Impresa Edile
Respedil, Morengo (BG)

sistemi utilizzati
Sistema Aquapanel
Pareti e Divisori
Sistema Sottofondi


Di seguito i Sistemi Knauf utilizzati per questa referenza

<
marzo 2012 - Foto residenza degli orti via borgazzi milano


VISUALIZZA ELENCO COMPLETO IMMAGINI

Alcune REFERENZE fra le più ricercate
Residenziale - Condomini Nuovo edificio Milano B32 Monviso Milano Obiettivi La volontà di integrare la storia e la tradizione, tipica dei quartieri residenziali nel centro di Milano, con la tecnologia e il rispetto dell’ambiente, tramite soluzioni ad alta sostenibilità ambientale e energetica, è stata la matrice per la progettazione del nuovo complesso di appartamenti B32 Monviso. Ogni scelta progettuale, ogni dettaglio, sono stat... Lombardia 54 via Monviso 32 – 20154 Milano 2 1 Acustica Isolamentotermico Antisismica 09/06/2017 12.35.14 22/01/2019 16.35.18 2017 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori - Pareti e Divisori - Pareti e Divisori - Sistema Soffitti - Sistema Isolamento Interni B32 Monviso Milano Lombardia Nuovo edificio via Monviso 32 – 20154 Milano Acustica Isolamentotermico Antisismica
Residenziale - Condomini Nuovo edificio Roma Residenze di via di Villa Belardi, Roma Obiettivi Gli obiettivi dei progettisti delle Residenze di via di Villa Belardi erano molteplici ma sintetizzabili in una semplice, unica frase: costruire abitazioni di qualità, capaci di influire positivamente sulla qualità della vita di chi le avrebbe abitate. Per questo era necessario dotarle di solidità strutturale, sicurezza sismica,... Lazio 80 Via di Villa Belardi, 2 Roma 2 1 Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antincendio 22/01/2018 11.34.51 24/07/2018 15.58.13 2017 0 1 1 1 1 1 Sistema Aquapanel - Sistema Isolamento Interni - Pareti e Divisori Residenze di via di Villa Belardi, Roma Roma Lazio Nuovo edificio Via di Villa Belardi, 2 Roma Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antincendio
Residenziale Uni / bifamiliari Nuovo edificio Napoli Parco Residenziale A. Calvanese – Frattamaggiore (Na) Nel territorio di Frattamaggiore, a pochissimi chilometri da Napoli, è stato realizzato un progetto edilizio che ha portato all’edificazione di 32 appartamenti (per un totale di 4000mq) e che ha preso il nome di “Parco Residenziale A. Calvanese”. Commissionato dalla Società Coop Florida I, il progetto ha previsto due edifici gemelli costruit... Campania 56 Frattamaggiore 1 1 09/03/2018 14.01.42 07/01/2019 9.46.47 2018 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori - Sistema Sottofondi Parco Residenziale A. Calvanese - Frattamaggiore (Napoli) Napoli Campania Nuovo edificio Frattamaggiore
Uffici Nuovo edificio Monza Brianza Kasanova Arcore Obiettivi Le persone che lavorano insieme traggono, dall’ambiente in cui operano, energie e stimoli importanti per generare nuove idee e nuovi progetti; così, il benessere sul posto di lavoro è una premessa indispensabile per migliorare la qualità dei risultati del lavoro stesso. Questo è stato il principio al quale Kasanova si è ispirata per la costruzione de... Lombardia 113 via Resegone, 11 – 20862 Arcore MB 10 1 Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antisismica 09/06/2017 12.13.15 06/07/2018 9.52.54 2017 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori - Sistema Aquapanel - Sistema Soffitti Kasanova Monza Brianza Lombardia Nuovo edificio via Resegone, 11 – 20862 Arcore MB Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antisismica

KNAUF di Knauf S.r.l. S.a.s.

  • P.iva 02470860269
    Via Livornese 20
    56040 Castellina Marittima (PI)

    Tel. 050 69211 - Fax 050 692301
    E-mail: knauf@knauf.it