KnaufKnauf

Referenza Knauf

Politecnico Lecco

<< Torna indietro Recupero - Strutture scolastiche

Politecnico di Lecco

Obiettivi

Il Politecnico di Lecco, sede distaccata del Politecnico di Milano pensata per ospitare duemila studenti, è un mix di nuova edificazione e di ristrutturazione, che combina l'attenzione ai consumi energetici con la fattibilità economica.

Progetto

Il Politecnico di Lecco sorge sul terreno della sede del vecchio ospedale civile. Nel complesso è stato un intervento su un'area di oltre 30mila mq per una superficie lorda di pavimento di 16.200 mq, di cui 11mila di nuova costruzione e 5.200 di recupero dell'esistente.

Alluminio, acciaio e vetro dominano la nuova struttura che vuole dare un messaggio di leggerezza e trasparenza, non invasivo rispetto allo skyline cittadino.

A fianco di queste scelte estetiche ci sono state quelle legate all'impatto ambientale, che hanno portato a optare per l’utilizzo di pannelli fotovoltaici, pannelli eliotermici e acqua di falda.

Dagli edifici ristrutturati sono stati ricavati una reception, sale riunioni e 40 uffici per docenti e personale mentre nella parte nuova sono stati inseriti i laboratori, le aule, una sala multimediale e gli impianti tecnici. Ha inoltre trovato spazio la residenza per studenti del Politecnico denominata "Adolf Loos" , realizzata tramite un intervento di recupero di una parte dell’ex complesso ospedaliero di Lecco, affacciato su via Ghislanzoni,  andando così a  completare le funzioni ed attività del Campus universitario.

Interventi

In questa realizzazione c’è stato un ampio utilizzo di materiali Knauf. Per le contropareti è stata utilizzata la soluzione W623, costituita da una struttura metallica, con pannello in lana minerale inserito nell’intercapedine, vincolata alla parete retrostante con distanziatori regolabili e rivestimento in lastre di gesso rivestito Knauf GKB, spessore 12,5 mm, con stuccatura dei giunti, degli angoli e delle teste delle viti.

Per le pareti è stata scelta la soluzione W112, una struttura divisoria di compartimentazione interna aorditura metallica singola e doppio rivestimento in lastre di gesso rivestito Knauf. L’orditura metallica è composta da profili Knauf in acciaio zincato, in classe A1 di reazione al fuoco mentre il rivestimento su entrambi i lati dell’orditura è formato con un doppio strato di lastre in gesso rivestito GKB / GKI. Questo tipo di parete può essere utilizzato anche con lastre GKF per ottenere al tempo stesso protezione dal fuoco (120 minuti) e un certo livello di isolamento acustico e di resistenza meccanica.

In altre pareti è stata adottata la soluzione W115,  composta da due lastre Knauf GKB per lato, di spessore 12,5 millimetri.

Per quanto riguarda i controsoffitti le soluzioni scelte sono state due. Circa mille metri quadri sono stati realizzati ricorrendo alla soluzione D111 antisfondellamento, un controsoffitto in aderenza per il contenimento dello sfondellamento dei solai in latero cemento che si contraddistingue per rapidità di applicazione, minimo ingombro ed eliminazione dell’utilizzo di malte e intonaci. Il risultato di questo intervento a secco è il contenimento del distacco dell'intonaco e del fondo pignatta.

Altri quattromila metri quadri circa sono stati realizzati con la soluzione D112, un controsoffitto ribassato con struttura metallica doppia, distanziata dal solaio con sospensioni regolabili in acciaio e rivestimento in lastre di gesso rivestito, con stuccatura dei giunti, degli angoli e delle teste delle viti. In circa trecento metri quadri del controsoffitto D112 sono state inserite lastre Aquapanel.

In circa 500 metri quadri sono stati utilizzati i soffitti modulari Danoline Corridor, sistema studiato specificatamente per la copertura di corridoi interni: l’orditura di sostegno nascosta è progettata in modo tale da costituire un sistema autoportante smontabile in qualsiasi momento e in ogni punto, consentendo quindi l'ispezionabilità totale. Questo tipo di pannello, che garantisce anche una notevole correzione acustica nei luoghi di passaggio, è la scelta preferita di architetti e designer che progettano corridoi per luoghi pubblici.

Conclusioni

Il cantiere, concluso a dicembre 2013, ha permesso di creare un’università aperta sia mentalmente che a livello di spazi.

 

Contributo redazionale a cura di



Informazioni Referenza
Anno completamento
2013
Proprietà
Politecnico Milano
Progettista
Paolo Bodega Architettura
Applicatore
Edilbi spa
Impresa Edile
Colombo Costruzioni spa

sistemi utilizzati
Sistema Isolamento Interni
Pareti e Divisori
Sistema Soffitti
Antisfondellamento


Di seguito i Sistemi Knauf utilizzati per questa referenza

<
aprile 2013 - foto politecnico Lecco


VISUALIZZA ELENCO COMPLETO IMMAGINI

Alcune REFERENZE fra le più ricercate
Locali pubblici e ristoranti Recupero estero Ristorante “Sentimi” - Nice   Obiettivi L'obiettivo principale dell'intervento di riqualificazione del ristorante Sentimi, situato in Place Garibaldi a Nizza (Francia) ha riguardato l'acustica della sala grande. Questo intervento è diventato palesemente necessario dopo che, in fase di analisi di progetto, il calcolo del tempo di riverberazione ha evidenziato che i va... Estero 109 Place Garibaldi - 06300 Nice, Francia 6 2 Acustica 23/02/2017 10.31.26 11/07/2018 12.32.11 2016 0 1 1 1 1 1 Sistema Acustika Ristorante Sentimi estero Estero Recupero Place Garibaldi - 06300 Nice, Francia Acustica
Installazioni e progetti particolari Nuovo edificio Venezia Mostra d’Arte Maximum Minimum di Alighiero Boetti Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia In occasione della 57° Biennale d'arte di Venezia, Knauf è tornata a impegnarsi per sostenere l’arte e la creatività supportando la Fondazione Giorgio Cini nella celebrazione di Alighiero Boetti. Knauf è stata infatti sponsor e partner tecnico della grande mostra Maximum/Minimum che si... Veneto 100 Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia 14 1 Acustica Isolamentotermico 28/07/2017 10.19.09 11/07/2018 12.32.56 2017 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori Mostra d'Arte Maximum/Minimum Venezia Veneto Nuovo edificio Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia Acustica Isolamentotermico
Residenziale - Condomini Nuovo edificio Roma Residenze di via di Villa Belardi, Roma Obiettivi Gli obiettivi dei progettisti delle Residenze di via di Villa Belardi erano molteplici ma sintetizzabili in una semplice, unica frase: costruire abitazioni di qualità, capaci di influire positivamente sulla qualità della vita di chi le avrebbe abitate. Per questo era necessario dotarle di solidità strutturale, sicurezza sismica,... Lazio 80 Via di Villa Belardi, 2 Roma 2 1 Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antincendio 22/01/2018 11.34.51 24/07/2018 15.58.13 2017 0 1 1 1 1 1 Sistema Aquapanel - Sistema Isolamento Interni - Pareti e Divisori Residenze di via di Villa Belardi, Roma Roma Lazio Nuovo edificio Via di Villa Belardi, 2 Roma Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antincendio
Residenziale - Condomini Nuovo edificio Milano B32 Monviso Milano Obiettivi La volontà di integrare la storia e la tradizione, tipica dei quartieri residenziali nel centro di Milano, con la tecnologia e il rispetto dell’ambiente, tramite soluzioni ad alta sostenibilità ambientale e energetica, è stata la matrice per la progettazione del nuovo complesso di appartamenti B32 Monviso. Ogni scelta progettuale, ogni dettaglio, sono stat... Lombardia 54 via Monviso 32 – 20154 Milano 2 1 Acustica Isolamentotermico Antisismica 09/06/2017 12.35.14 22/01/2019 16.35.18 2017 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori - Pareti e Divisori - Pareti e Divisori - Sistema Soffitti - Sistema Isolamento Interni B32 Monviso Milano Lombardia Nuovo edificio via Monviso 32 – 20154 Milano Acustica Isolamentotermico Antisismica

KNAUF di Knauf S.r.l. S.a.s.

  • P.iva 02470860269
    Via Livornese 20
    56040 Castellina Marittima (PI)

    Tel. 050 69211 - Fax 050 692301
    E-mail: knauf@knauf.it