KnaufKnauf

Referenza Knauf

Casa Integra, Housing sociale

<< Torna indietro Nuovo edificio - Residenziale - Condomini

Casa Integra, progetto di housing sociale a Bergamo

 

Obiettivi

Unire standard abitativi di qualità ad affitti a canone calmierato è l’obiettivo ambizioso dell’housing sociale e -nel caso specifico- del progetto Casa Integra a Bergamo.

E’ questo uno dei primi progetti di housing sociale tecnologico, a basso consumo energetico e alta efficienza, ad aver beneficiato di un co-finanziamento dal “Programma Emergenza Casa” di Regione Lombardia predisposto in un bando del 2009. La progettazione architettonica e sostenibile è stata affidata all’architetto Gian Carlo Magnoli Bocchi.

Progetto

L’housing sociale si caratterizza per l’uso di materiali a ridotto carico ambientale, la riduzione del consumo di acqua potabile e del fabbisogno di energia, l’integrazione di verde e spazi comuni per favorire la socializzazione. In più, la scelta dei materiali e delle tecniche costruttive deve essere orientata al contenimento dei costi di manutenzione e di gestione nell’intero ciclo di vita dell’immobile.

Progettato con questa concezione, Casa Integra è un edificio residenziale completamente “Zero Carbon” che dunque non dipende da petrolio, gas e derivati.

L’edificio, a pianta rettangolare con struttura in cemento armato perimetrale, è costituito da cinque piani fuori terra e da uno interrato. L’interno è a pianta libera con partizioni interne a secco per consentire la massima flessibilità e riconfigurabilità degli spazi. La produzione di energia è affidata a un impianto fotovoltaico con pompe di calore, mentre il riscaldamento è a pavimento. La separazione tra struttura portante in cemento armato e ballatoi in acciaio consente di evitare ponti termici. I ballatoi a est e a ovest hanno profondità e aggetti differenti a seconda dell’esposizione, schermando il sole estivo e consentendo invece al sole invernale di penetrare negli alloggi.

Interventi

La partizione interna tra gli alloggi è stata realizzata interamente a secco con il Sistema GessoFibra Knauf, in particolare con la parete Knauf W365+1 con l’utilizzo di lastre Vidiwall, scelta che garantisce eccellenti risultati in termini di resistenza, stabilità e isolamento acustico. Per la separazione tra bagno e camera è stato adottato il Sistema Aquapanel Indoor, una certezza contro l’umidità più elevata grazie alle lastre in cemento fibrorinforzato Aquapanel Indoor che formano una barriera impenetrabile all’umidità. Resistenti e leggere, sono indicate come supporto di posa per rivestimenti piastrellati, per costruire pareti, contropareti e controsoffitti anche in ambienti difficili come piscine, saune e bagni turchi, cucine, centri fitness, lavanderie, box auto. Le lastre Aquapanel Indoor sono certificate biocompatibili dall’Institut für Baubiologie di Rosenheim.

Per ottenere una finitura della superficie a standard Q4, dunque della massima qualità, è stato utilizzato l’innovativo stucco rasante Aquapanel Q4 Finish messo a punto da Knauf. Questo prodotto, appositamente studiato per il rivestimento delle lastre Aquapanel Indoor, è resistente all’umidità e permette di trattare le superfici in modo veloce garantendo una finitura liscia e sottile, ideale come base per tinteggiare o smaltare le pareti.

Conclusioni

Il complesso, formato da 58 unità abitative in Classe A, consuma oggi circa un terzo della media prevista dal D.Lgs 311/2006.

 

 

Contributo redazionale a cura di

 



Informazioni Referenza
Anno completamento
2011
Proprietà
Azzano 2000 srl Unipersonale
Progettista
Magnoli & Partners
Impresa Edile
CAF srl - Consorzio Imprese Costruire Abitare Futuro

sistemi utilizzati
Sistema Aquapanel
Pareti e Divisori


Di seguito i Sistemi Knauf utilizzati per questa referenza

<
febbraio 2011 - foto casa integra


VISUALIZZA ELENCO COMPLETO IMMAGINI

Alcune REFERENZE fra le più ricercate
Residenziale Uni / bifamiliari Nuovo edificio Napoli Parco Residenziale A. Calvanese – Frattamaggiore (Na) Nel territorio di Frattamaggiore, a pochissimi chilometri da Napoli, è stato realizzato un progetto edilizio che ha portato all’edificazione di 32 appartamenti (per un totale di 4000mq) e che ha preso il nome di “Parco Residenziale A. Calvanese”. Commissionato dalla Società Coop Florida I, il progetto ha previsto due edifici gemelli costruit... Campania 56 Frattamaggiore 1 1 09/03/2018 14.01.42 07/01/2019 9.46.47 2018 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori - Sistema Sottofondi Parco Residenziale A. Calvanese - Frattamaggiore (Napoli) Napoli Campania Nuovo edificio Frattamaggiore
Residenziale - Condomini Recupero Ancona Nel centro di Ancona, in una zona collinare, si trova il Condominio Via Isonzo che nel 2017, a causa del parziale distacco della tamponatura esterna rispetto alla struttura portante, ha visto un intervento per il consolidamento delle facciate realizzato con la posa in opera di una rasatura armata. Il progetto è stato realizzato dallo Studio Tecnico EME Associati di Ancona. Con lungimiranza l’intervento di manutenzione delle faccia... Marche 3 Via Isonzo 2 2 20/04/2018 17.29.14 11/03/2019 18.38.06 2017 0 1 1 1 1 1 Sistema Cappotto Condominio Via Isonzo Ancona Ancona Marche Recupero Via Isonzo
Uffici Nuovo edificio Monza Brianza Kasanova Arcore Obiettivi Le persone che lavorano insieme traggono, dall’ambiente in cui operano, energie e stimoli importanti per generare nuove idee e nuovi progetti; così, il benessere sul posto di lavoro è una premessa indispensabile per migliorare la qualità dei risultati del lavoro stesso. Questo è stato il principio al quale Kasanova si è ispirata per la costruzione de... Lombardia 113 via Resegone, 11 – 20862 Arcore MB 10 1 Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antisismica 09/06/2017 12.13.15 06/07/2018 9.52.54 2017 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori - Sistema Aquapanel - Sistema Soffitti Kasanova Monza Brianza Lombardia Nuovo edificio via Resegone, 11 – 20862 Arcore MB Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antisismica
Residenziale - Condomini Nuovo edificio Roma Residenze di via di Villa Belardi, Roma Obiettivi Gli obiettivi dei progettisti delle Residenze di via di Villa Belardi erano molteplici ma sintetizzabili in una semplice, unica frase: costruire abitazioni di qualità, capaci di influire positivamente sulla qualità della vita di chi le avrebbe abitate. Per questo era necessario dotarle di solidità strutturale, sicurezza sismica,... Lazio 80 Via di Villa Belardi, 2 Roma 2 1 Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antincendio 22/01/2018 11.34.51 24/07/2018 15.58.13 2017 0 1 1 1 1 1 Sistema Aquapanel - Sistema Isolamento Interni - Pareti e Divisori Residenze di via di Villa Belardi, Roma Roma Lazio Nuovo edificio Via di Villa Belardi, 2 Roma Acustica Isolamentotermico Design Bioedilizia Antincendio

KNAUF di Knauf S.r.l. S.a.s.

  • P.iva 02470860269
    Cod. Fisc. 00050890524
    Cod. Dest. SDI CS8NOAM
    Via Livornese 20
    56040 Castellina Marittima (PI)

    Tel. 050 69211 - Fax 050 692301
    E-mail: knauf@knauf.it