KnaufKnauf

Referenza Knauf

Scuole Carracci - Bologna

<< Torna indietro Nuovo edificio - Strutture scolastiche
L’edificio che accoglie le scuole primaria e secondaria Carracci di Bologna è il frutto di una demolizione di una scuola esistente ormai abbandonata e della ricostruzione con l’obiettivo di ottenere spazi modulari e flessibili e contemporaneamente raggiungere prestazioni strutturali e di eco-sostenibilità di alto livello.

Agli impianti che utilizzano fonti rinnovabili sono stati affiancati infatti sistemi alternativi ad alta efficienza come la centrale termo-frigorifera con pompe di calore aria-acqua.

 Oltre alle due scuole il progetto ha visto la realizzazione di spazi come una palestra con ingresso indipendente, un’agorà – auditorium e una biblioteca che, nei momenti in cui le attività scolastiche lo permettono, possono essere accessibili anche al pubblico esterno.

Il cantiere è stato avviato ufficialmente all’inizio del 2022, si è concluso nel gennaio 2024 e ha visto la realizzazione di un edificio di 3 piani fuori terra accessibile da più livelli, grazie alle pendenze formate dal terreno circostante.

Le scuole hanno infatti un accesso comune ma sono ubicate su piani diversi: la primaria al piano terra e la secondaria al primo piano, ed entrambe sono collegate con l’area verde circostante. Il cuore pulsante dell’edificio è l’agorà, un ampio spazio centrale a doppia altezza con una vetrata che offre una suggestiva vista sulle colline. È stato pensato come uno spazio distributivo che favorisca l’incontro fra gli studenti, ma che all’occorrenza può essere usato come auditorium.

Anche la palestra è stata pensata come un luogo centrale e non isolato, grazie anche a un ballatoio che permette agli studenti del secondo piano di affacciarvisi. Inoltre, è dotata di un porticato che permette di integrare perfettamente le attività indoor con quelle all’aperto.

Esternamente l’edificio scolastico si presenta con facciate semplici caratterizzate da un rivestimento in doghe di larice, da un basamento intonacato e da una copertura semplice a unica falda. Gli studenti possono beneficiare inoltre all’esterno di spazi pensati come aule all’aperto, di un giardino-orto e un’agorà esterna, ulteriore spazio pensato per l’aggregazione e lo scambio.

Anche gli ambienti interni sono stati pensati per essere il più semplici e razionali possibili, ma anche modulari, con l’obiettivo di essere funzionali all’apprendimento.

Il progetto ha visto la realizzazione delle fondazioni e delle strutture in elevazione in calcestruzzo armato, così come la copertura della parte didattica. La copertura della palestra è in carpenteria metallica con travi in acciaio e lamiera grecata con getto collaborante, mentre l’agorà ha un tetto in legno.

I tamponamenti esterni sono stati realizzati con soluzioni miste: i già citati pannelli prefabbricati in legno di larice e, sul lato interno, sistemi a secco.

Proprio i sistemi a secco Knauf sono stati grandi protagonisti per la realizzazione del progetto e grazie alle loro prestazioni in termini ambientali e strutturali sono stati scelti per garantire la massima velocità di posa ed eccellenti prestazioni acustiche e antincendio.

Scendendo nel dettaglio, nell’involucro è stato usato il cappotto Knauf Smart Wall NC1 con alcune contropareti perimetrali realizzate con il sistema Aquapanel Outdoor. Inoltre, negli sporti di gronda nelle fasce interpiano sono stati installati controsoffitti Aquapanel Outdoor con la funzione anche di compartimentazione antincendio.

Per le pareti delle aule sono stati scelti diversi sistemi Knauf come il W112, W115, W116, con l’utilizzo di lastre GKB Advanced, mentre per la palestra è stato usato il sistema W115+1 con a vista lastre Knauf Diamant.

In tutti i casi sono stati inseriti in intercapedine degli isolanti in lana minerale di vetro Knauf Ultracoustic R e Mineral Wool 35.

Un lavoro estremamente personalizzato è stato eseguito dai tecnici Knauf anche per i controsoffitti, dove nella palestra è stato usato il controsoffitto antincendio Knauf D112 con resistenza al fuoco EI 60 a membrana. In corrispondenza dei lucernari sono state realizzate delle velette antincendio con porzioni integrate per assecondare la particolare forma complessa dei lucernari stessi.

Inoltre, i controsoffitti sono stati resi antisismici con l’aggiunta di pendinature inclinate e puntoni di irrigidimento e in tutte le aule e negli spazi comuni sono stati usati pannelli fonoassorbenti Knauf Ceiling Solution Thermatex dB Acoustic per garantire le massime prestazioni anche a livello di acustica.



Di seguito i Sistemi Knauf utilizzati per questa referenza

<
gennaio 2024 - Lavori conclusi


VISUALIZZA ELENCO COMPLETO IMMAGINI

Alcune REFERENZE fra le più ricercate
Residenziale - Condomini Nuovo edificio Milano Fra il 2020 e il 2023 nella zona sud-ovest di CityLife, l’ex quartiere fieristico di Milano, è stato realizzato il lotto 2 delle Residenze progettate dallo Studio Libeskind e realizzate con SBGA | Blengini Ghirardelli. Il progetto ha visto la costruzione di tre modernissimi edifici residenziali con altezze comprese tra i 6 e i 10 piani più gli attici, per un totale di 102 appartamenti e una superficie commerciale residenziale ... Lombardia 54 Via Ambrogio Spinola 8 2 1 07/09/2023 10.02.29 27/09/2023 12.43.54 2023 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori - Sistema Isolamento Interni - Sistema Aquapanel City Life - Milano Milano Lombardia Nuovo edificio Via Ambrogio Spinola 8
Residenziale - Condomini Recupero Salerno OBBIETTIVI Il Parco Giardino Orientale è stato concepito con l'obiettivo di connettere la zona di Mariconda e il Parco Arbostella; esso si estende su un’area di 45000 mq circa ed è stato inserito nel PUC di Salerno dal 2006. L’obiettivo ambizioso di Parco Giardino Orientale, dunque, è di creare una fervida osmosi tra due grandi aree urbane della città site nella parte orientale di Salern... Campania 82 via San Leonardo 1 - Salerno 2 2 05/04/2024 11.28.56 24/04/2024 10.18.28 2024 0 1 1 1 1 1 Pareti e Divisori - Pareti e Divisori - Sistema Soffitti - Sistema Aquapanel Parco Giardino Orientale - Salerno Salerno Campania Recupero via San Leonardo 1 - Salerno
Strutture sportive e wellness Recupero Varese La piscina comunale di Saronno è stata oggetto di lavori di riqualificazione che sono iniziati ai primi di dicembre del 2020, sono terminati ad aprile 2021 ehanno riguardato principalmente tre aree di intervento; sicurezza, accessibilità e risparmio energetico. Per migliorare la sicurezza complessiva dell’edificio sono stati eseguiti interventi di rifacimento della superficie della vasca e interventi al sottotetto della s... Lombardia 99 Via Miola 5, Saronno 9 2 11/05/2021 15.29.37 06/04/2022 11.13.38 2021 0 1 1 1 1 1 Sistema Soffitti - Sistema Aquapanel - Sistema Antincendio - Sistema Soffitti - Sistema Isolamento Interni Piscina Comunale - Saronno Varese Lombardia Recupero Via Miola 5, Saronno
Locali pubblici e ristoranti Recupero Livorno La copertura della biblioteca del Centro Culturale Le Creste di Rosignano, in provincia di Livorno, è stata oggetto di un intervento di riqualificazione a dieci anni dalla sua inaugurazione. L’originaria copertura a verde garantita da circa 9mila presse di paglia aveva dato infatti problemi con frequenti infiltrazioni di acqua piovana. Per risolvere totalmente e definitivamente il problema, Il Comune di Rosignano ha deciso di ri... Toscana 46 Rosignano Marittimo 6 2 26/09/2023 11.21.07 26/09/2023 12.34.55 2023 0 1 1 1 1 1 Sistema Aquapanel Biblioteca - Rosignano Marittimo Livorno Toscana Recupero Rosignano Marittimo
cww trust seal

KNAUF di Knauf S.r.l. S.a.s.

Via Livornese 20
56040 Castellina Marittima (PI)
P.iva 02470860269
Cod. Fisc. 00050890524
Cod. Dest. SDI CS8NOAM
Tel. 050 692201
Fax 050 692301
[email protected]

KNAUF di Knauf S.r.l. S.a.s.

Via Livornese 20 56040 Castellina Marittima (PI)
P.iva 02470860269
Cod. Fisc. 00050890524
Cod. Dest. SDI CS8NOAM
Tel. 050 692201 - Fax 050 692301
[email protected]
Note Legali / Privacy
Cookie

Seguici sui social




Note Legali / Privacy
Cookie